Tu sei qui

Pensioni

Quota 100 non è a misura di donna. L'ostacolo? Pochi contributi

 Quota 100 non è una quota per donne: su dieci domande di pensione con questo sistema, sette e più sono di uomini e meno di tre sono di donne. Uno squilibrio solo in parte atteso nelle previsioni. E invece, leggiamo su Quotidiano.net a firma di Claudia Marin, «le prime centomila richieste di uscita con almeno 62 anni di età e 38 di contributi fanno registrare una stragrande maggioranza di istanze di lavoratori maschi: oltre 73 mila. Contro meno di 27 mila di lavoratrici. Una differenza che riguarda tutte le gestioni e i settori, dal privato al pubblico impiego al lavoro autonomo».

vai all'articolo

 

I nostri partner