Tu sei qui

Previdenza

Quota 100, Cgil: nel 2019 coinvolta neanche metà della platea prevista

Da sole24ore.com 

La cosiddetta "quota 100" (62 anni di età e 38 anni di contributi) prevista dalla legge di Bilancio per aver diritto alla pensione anticipata «sarà una misura che nel 2019 coinvolgerà 128mila persone» ben 162mila in meno rispetto alla platea di 290mila persone stimata dal governo. A dirlo è il responsabile Previdenza pubblica della Cgil, Ezio Cigna, facendo riferimento a uno studio dell'Osservatorio previdenza della Fondazione Di Vittorio/Cgil dove sono prese in esame le diverse misure pensionisti previste dal "decretone" su reddito di cittadinanza e pensioni (legge n. 26/2019): oltre a "quota 100", il blocco della speranza di vita per le pensioni anticipate e la proroga di "opzione donna". 

Leggi l'articolo completo

I nostri partner