Tu sei qui

Sanità

Ospedali pediatrici, un infermiere su tre a rischio burnout

Quotidianosanita.it

Oltre due piccoli pazienti in più ad infermiere, un carico di lavoro eccessivo rispetto a quanto previsto dalla letteratura che indica come valore ottimale quattro pazienti assistiti per ciascun infermiere. Una carenza di personale ad alto rischio se pensiamo che per ogni paziente extra la possibilità di mortalità a 30 giorni aumenta del 7%. Non solo, dover seguire molti pazienti può anche essere stressante, e così un infermiere su tre a rischio burnout.

Vai all'articolo

I nostri partner