Tu sei qui

Lavoro

Disabili e lavoro, partito il progetto di inclusione dell’Unione lotta alla distrofia

Renato La Cara su ilfattoquotidiano.it

Il lavoro come strumento di inclusione sociale e risposta concreta alle aspirazioni delle persone con disabilità. L’obiettivo dovrebbe essere quello, ma in Italia le cose vanno diversamente. Secondo i dati pubblicati dall’Istat e provenienti dall’Indagine sulle condizioni di salute e il ricorso ai servizi sanitari, risultano occupati meno del 18% dei disabili in età lavorativa. E nel sud neanche uno su 10 ha un lavoro. Le donne disabili che hanno un’occupazione, poi, sono solo il 10,4% rispetto ad un 24,6% degli uomini disabili. Per cercare di fare qualche passo avanti l’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare (Uildm) ha lanciato il progetto di inclusione “Plus".

Vai all'articolo

I nostri partner