Tu sei qui

Sanità

Aggressioni ai sanitari. Anelli (Fnomceo): “Basta con la violenza”

Fonte: QS

“Basta con la violenza! Sarà un grido di dolore che partirà da Bari il 13 settembre per chiedere a tutti coloro che ci governano di darci risposte concrete circa la tutela degli operatori sanitari!”. Lo scrive su facebook il presidente della Fnomceo e dell’Ordine dei medici di Bari, Filippo Anelli.

“Il sacrificio di Paola Labriola – prosegue - e di tutti i medici, che hanno pagato con la propria vita la loro dedizione alla cura dei malati, non può essere vanificato dall’indifferenza o peggio ancora dalla cattiva burocrazia che spegne la speranza! I medici e tutti gli operatori della sanità non vogliono mollare! Lo dobbiamo alla nostra professione, ai tanti colleghi che ogni giorno si dedicano con professionalità e dedizione ad alleviare le sofferenze, a tutte le vittime di questa assurda violenza che annichilisce quel rapporto umano senza il quale non esisterebbe più la medicina. Tutto insieme Giovedì 13 settembre ore 18 presso il teatro Royal di Bari per dire no alla violenza”.
 

I nostri partner