Fondimpresa Lazio

 { titolo }
Contatta il Fondo

Tu sei qui

Fondo interprofessionale per la formazione continua dei lavoratori delle imprese industriali

La tua formazione professionale continua del Fondo Fondimpresa Lazio

La tua formazione professionale continua è o può essere assicurata, sulla base del tuo contratto lavoro, dal fondo interprofessionale Fondimpresa Lazio, che è il fondo di riferimento per il tuo settore-comparto.

Che cosa è e come funziona il Fondo Fondimpresa Lazio

Che cosa è

Fondimpresa è un fondo interprofessionale per la formazione continua costituito da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil. E’ il fondo di riferimento dell’industria manifatturiera e delle imprese di servizi che fanno capo al sistema, anche contrattuale, di Confindustria. 

Fondimpresa Lazio è l'articolazione regionale di Fondimpresa

Come funziona

Fondimpresa, come tutti i fondi interprofessionali, non  organizza e gestisce direttamente corsi e percorsi di formazione, ma valuta, approva e finanzia progetti e programmi di formazione per i lavoratori promossi dalle imprese aderenti.

Per realizzare la sua mission, Fondimpresa:

  • promuove la cultura della formazione, nel contesto nazionale e comunitario;
  • finanzia piani formativi aziendali, territoriali e settoriali, compresi quelli in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro concordati tra le parti sociali.

In particolare, il Fondo riceve, raccoglie e redistribuisce le risorse dedicate alla formazione che le imprese devono destinare per legge allo scopo. Le aziende del settore privato, le società pubbliche e quelle esercenti i pubblici servizi, infatti, devono obbligatoriamente devolvere lo 0,30% del monte salari ad attività formative, con la possibilità di scegliere se indirizzare le risorse verso un fondo interprofessionale, come Fondimpresa, o se lasciarle automaticamente alle casse dell’Inps e alla gestione del sistema pubblico, senza la capacità, in quest’ultimo caso, di interveniresul loro utilizzo.

Aderendo a Fondimpresa, invece, ogni azienda diventa protagonista della propria formazione e può partecipare direttamente alle scelte e alla gestione dei progetti e delle attività. 

Adesione, contribuzione e utilizzo del Fondo Fondimpresa Lazio

Come puoi sapere se la tua azienda aderisce al Fondo

Per verificare se la tua azienda aderisce a Fondimpresa, puoi rivolgerti:

  • alle rappresentanze o ai delegati sindacali della tua azienda;
  • alla direzione del personale o delle risorse umane della tua azienda;
  • alle sedi territoriali di Fondimpresa della tua zona di residenza o di lavoro.

Come la tua azienda partecipa o può partecipare ai progetti di formazione del Fondo

Fondimpresa offre tre canali, percorsi o opportunità per la gestione delle risorse destinate alla formazione e, dunque, per la definizione e il finanziamento delle relative attività: il Conto di sistema; il Conto formazione; gli Avvisi con contributo aggiuntivo.

Il Conto di sistema è un conto collettivo ideato per sostenere, in particolare, la formazione nelle aziende di piccole dimensioni, favorendo l'aggregazione di imprese su piani formativi comuni, in ambito settoriale o territoriale. Confluisce nel Conto di sistema il 26% dei contributi versati a Fondimpresa dalle imprese aderenti. Queste risorse vengono utilizzate per finanziare piani formativi attraverso la pubblicazione di Avvisi, con massima trasparenza e pari opportunità di accesso. Gli Avvisi infatti vengono pubblicati a cadenze periodiche, per venire incontro alle esigenze di programmazione delle imprese e degli enti di formazione. Generalmente si partecipa agli Avvisi presentando piani in forma aggregata, con un capofila. Possono partecipare le aziende già aderenti a Fondimpresa e quelle che effettuano l’iscrizione nelle fasi precedenti alla presentazione del piano.

Le aziende che presentano piani formativi a valere sul Conto di sistema possono presentare anche domanda di finanziamento per piani formativi a valere sul Conto formazione e viceversa.

Gli Avvisi finanziano attività generali o sono di carattere tematico. Di norma, ogni Avviso ha due diverse scadenze entro cui è possibile presentare le domande di partecipazione al finanziamento. In alcuni casi, le domande si presentano direttamente, a sportello.

Vai alla sezione Conto di sistema e Avvisi, dove è possibile reperire tutte le informazioni, la documentazione e la modulistica di ogni singolo Avviso.

Il Conto formazione è la vera novità che distingue Fondimpresa nel panorama dei fondi interprofessionali. Si tratta di un conto individuale di ciascuna azienda aderente. Le risorse finanziarie che vengono accantonate nel Conto formazione sono a completa disposizione dell’azienda titolare. Solo l'azienda può utilizzarle per fare formazione ai propri dipendenti nei tempi e con le modalità che ritiene più opportuni, sulla base di piani condivisi dalle rappresentanze delle parti sociali. 

Ben il 70% delle risorse che ogni azienda versa con lo 0,30%, girate dall'Inps a Fondimpresa, confluisce in questo conto, che ogni impresa può utilizzare in linea con il proprio contesto e necessità, in accordo con i sindacati. Dal 1° gennaio 2015 le imprese possono scegliere di destinare al proprio Conto formazione l'80% dei contributi versati. Questa opzione, revocabile in ogni momento, può essere scelta collegandosi all'area riservata agli associati, sul sito Fondimpresa. Per le aziende che non la scelgono tutto rimane invariato.

Le risorse in ballo, in ogni caso, possono finanziare fino ai due terzi di ciascun piano formativo, mentre il restante terzo resta a carico dell'impresa titolare e può essere coperto con la spesa sostenuta per i propri dipendenti in relazione alle ore di partecipazione alle attività di formazione. Per verificare le risorse finanziarie disponibili sul Conto formazione aziendale e presentare piani formativi condivisi le imprese devono registrarsi all'area riservata del sito di Fondimpresa.

E’ possibile per il periodo 2009 – 2015 (con proroga per il 2016) presentare  piani formativi che riguardino lavoratori collocati in cassa integrazione, ordinaria o straordinaria, in deroga e per l'edilizia, o con contratti di solidarietà, secondo i criteri descritti nella Guida e nei suoi Allegati

Oltre ai piani formativi aziendali, il Conto formazione prevede la possibilità di presentare piani a valere su Avvisi con il contributo aggiuntivo del Conto di sistema.

Ulteriori agevolazioni derivano dalle convenzioni firmate con alcuni istituti bancari, che prevedono la possibilità di prestiti agevolati per le imprese aderenti a Fondimpresa, a copertura dell'anticipazione spese.

Tutte le novità e le istruzioni specifiche per presentare piani formativi sono contenute nella sezione dedicata del portale di Fondimpresa e, in particolare, nella Guida e i suoi Allegati

Tutte le informazioni, le scadenze, i piani formativi (che cosa sono e come si presentano) sono disposibili nella sezione Conto formazione del sito di Fondimpresa. 

Gli Avvisi con contributo aggiuntivo sono uno strumento pensato per assicurare alle piccole e medie imprese maggiori possibilità di utilizzare il proprio Conto formazione.

Le risorse accantonate nel Conto Formazione, infatti, sono proporzionali al numero dei dipendenti. Per una impresa che ne ha pochi è, quindi, più difficile accumulare le somme necessarie a coprire i propri fabbisogni formativi.

Questi Avvisi, dunque, permettono di integrare le somme accumulate sul Conto formazione dalle singole aziende con risorse derivanti dal Conto di sistema.

L’azienda presenta il piano formativo utilizzando le somme disponibili nel proprio Conto. Fondimpresa integra la dote (fino a un limite fissato) con un contributo aggiuntivo che concorre a raggiungere l’obiettivo della formazione su misura. 

La possibilità del contributo aggiuntivo è offerta da Avvisi di finanziamento dedicati a un preciso target o a una particolare tematica. 
Informazioni, avvisi e scadenze per gli Avvisi con contributo aggiuntivo sono disponibili nella sezione specifica del portale di Fondimpresa. 

Tre canali di finanziamento della formazione continua. 

Per disporre di questi innovativi strumenti di finanziamento della formazione, le imprese devono aderire al Fondo e seguire i percorsi di registrazione e presentazione dei piani formativi, come illustrato nella sezione dei Servizi on line di questa scheda. 

Le aziende, in ogni caso, possono usufruire di ogni canale di finanziamento, anche contemporaneamente, per più iniziative di formazione.

Contatti, informazioni e servizi online del Fondo Fondimpresa

Le vie, le modalità, i canali per conoscere, nel dettaglio e di volta in volta, i progetti di formazione continua approvati e fininziati dal Fondo Fondimpresa Lazio e per chiedere informazioni, inviare documentazione, contattare il Fondo sono indicati di seguito.

Come puoi informarti e ricevere assistenza sui progetti di formazione approvati e finanziati dal Fondo

Per conoscere e verificare quali sono, eventualmente, i corsi di formazione in programma nella tua azienda, finanziati da Fondimpresa, con l’indicazione delle relative modalità di partecipazione, puoi rivolgerti ugualmente:

  • alle rappresentanze o ai delegati sindacali della tua azienda;
  • alla direzione del personale o delle risorse umane della tua azienda;
  • alle sedi territoriali di Fondimpresa Abruzzo.

Sede Operativa e segreteria c/o Unindustria
Via Andrea Noale 206 - 00155 Roma
Tel.: 0684499394/395/396
Fax: 0684499388
info@fondimpresalazio.it

Come puoi contattare il Fondo

Fondimpresa Lazio
 

Presidente:
Sergio Viceconte - Unindustria
Tel. 0684499394
sergio.viceconte@un-industria.it

Vice presidente:
Tina Balì - CGIL Roma e Lazio
Tel.: 06492051
tina.bali@lazio.cgil.it

Operatori:
Daniela Farinacci
Flaminia Valenza
Giorgia Amante
Barbara Vitali
Irene Storri
Barbara Rainaldi
Silvia Franchini

Sede Operativa e segreteria c/o Unindustria
Via Andrea Noale 206 - 00155 Roma
Tel.: 0684499394/395/396
Fax: 0684499388
info@fondimpresalazio.it

Quali sono i servizi on line del Fondo

I servizi on line del portale di Fondimpresa sono previsti per le imprese e riguardano l’intero percorso di adesione/iscrizione, registrazione all’area riservata, presentazione di piani formativi.

Per far parte del mondo Fondimpresa e avere le risorse economiche necessarie per aggiornare o riqualificare i lavoratori, basta seguire un percorso in tre tappe. Passaggi semplici ma indispensabili per essere nelle condizioni di piena operatività: aderire, registrarsi, presentare un piano.

  • Aderire vuol dire comunicare all'Inps la propria iscrizione al Fondo e avviare il trasferimento delle risorse.
  • Registrarsi vuol dire mettersi nelle condizioni di operare attivamente, richiedendo login e password personalizzate per ogni azienda, che consentono di accedere al sistema. E' la condizione indispensabile per presentare i piani formativi.
  • Presentare un piano: può farlo direttamente l'azienda o può farlo un soggetto delegato. 
Nelle sezioni dedicate tutte le informazioni di approfondimento. 

La rete regionale e territoriale del Fondo Fondimpresa Lazio

Il Fondo Fondimpresa Lazio è presente sul territorio attraverso una rete di sedi regionali, ai quali puoi fare riferimento.

Approfondimenti sulla formazione professionale continua

I nostri partner