Tu sei qui

di Michele Damiani - Italia Oggi

Condizioni economiche più favorevoli, semplificazione delle procedure e riduzione dei tempi di attesa. Sono questi i principali miglioramenti offerti dalla nuova polizza assicurativa per i medici generali offerta dall’Enpam ai propri iscritti. La polizza, che sarà predisposta da Cattolica in coassicurazione con Groupama, assicura i primi 30 giorni di inabilità per infortunio o malattia. Inoltre, prevede il raddoppio del massimale previsto per le malattie tropicali (che passa da 300 mila a 600 mila euro), la liquidazione dell’intera somma assicurata nel caso di invalidità superiore al 50% e il dimezzamento dello scoperto nel caso di gravi mali (che passa dal 20 al 10%). Per il rischio volo, in caso di decesso, i massimali sono elevati per persona da 1 milione e 200 mila a 2 milioni e 500 mila euro e per aeromobile da 7 milioni e 500 mila a 20 milioni di euro. Restano fuori dalla copertura i pediatri che, con l’ultimo accordo collettivo nazionale, rinunciarono a questa tutela. Per i liberi professionisti si attende di dare esecuzione al nuovo regolamento Enpam.

 

I nostri partner